www.gianlucacongi.it

#iovotoNO al referendum costituzionale

#IOVOTONO - Salvaguardare la democrazia oggi per garantire la propria libera voce domani!

Per informazioni dettagliate sulla riforma e sulle ragioni del NO, clicca qui: www.referendumcostituzionale.online


You are here: Home
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • green color
  • blue color
Dalle testimonianze di Lucifero (1899) ai giorni nostri: la Cutrettola nidifica sui monti della Sila (Calabria)
Scritto da Gianluca Congi   
Venerdì 25 Novembre 2016 18:59

Cutrettola ssp. capocenerino in Sila - ph Gianluca Congi © Soltanto due anni fa, dopo anni di ricerche, è stata accertata la nidificazione della Cutrettola ssp. cinereocapilla sulla Sila, là dove regnavano da lustri, molti interrogativi sulla reale riproduzione di questo piccolo uccello. In Calabria, non sono noti in bibliografia casi recenti di nidificazione, per cui quello dell’altopiano silano è in questo momento l’unico sito documentato per la nidificazione nella regione.

 
Wild Calabria: Il Pollino innevato visto dalla Sila, l’immensità della natura!
Scritto da Gianluca Congi   
Mercoledì 16 Novembre 2016 19:07

Pollino visto dalla Sila - ph Gianluca Congi © Lo spettacolo va in scena sui monti del Pollino, distanti dalla Sila solo sulla cartina geografica. Come si può osservare dalle spettacolari immagini, le due montagne sembrano tendersi la mano in un unico scenario mozzafiato! Da dentro lo schermo infinito della natura, il film della Calabria selvaggia non finisce mai di stupirci.

 
Dalla Sila (Calabria) l’emozione del passaggio delle rarissime cicogne nere
Scritto da Gianluca Congi   
Lunedì 31 Ottobre 2016 13:31

Rarissima Cicogna nera giovane in Sila - ph Gianluca Congi © Con una decina di coppie nidificanti in Italia, la Cicogna nera (Ciconia nigra) è tra gli uccelli più rari d’Italia, a grave rischio di estinzione. L’eccezionale presenza di questa magnifica specie registrata soltanto pochi giorni fa sui monti della Sila.

 
Sila Grande: l'ultimo abitante di Carello, il paese che non c'è più - di Gianluca Congi
Scritto da Gianluca Congi   
Lunedì 02 Giugno 2014 16:19

Scorcio di Carello - ph Gianluca Congi ©

Calabria: un viaggio tra storia e natura a San Giovanni in Fiore.

Sono almeno sessant’anni che il borgo di Carello è un desolato luogo dove il vento e i fantasmi sembrano prendere il sopravvento. La tristezza dei ruderi danno l’immagine di una cartolina dai colori sbiaditi, eppure, con l’arrivo della bella stagione, questo posto, si anima di mistero e di fascino, a volte quasi surreale.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 28

Area Riservata

Per poter commentare il Blog è necessario registrarsi.



Dopo essersi registrati, attendere l'attivazione finale dall'Amministratore di sitema. Grazie per la collaborazione!

On-line

 14 visitatori online

Newsletter

Per iscriverti alla Newsletter è necessario inserire il tuo nome, la tua email e cliccare su Iscriviti subito.
Nome:
Email:

Statistiche

Tot. visite contenuti : 360200

Sondaggio

Hai mai denunciato qualcuno per aver deturpato la natura?
 

Gianluca Congi

  • E-mail: gianlucacongi@libero.it
  • San Giovanni in Fiore (Cs) - ITALY


 

Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. In alternativa, è anche possibile revocare l’autorizzazione all’impiego di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information